Denominazione commerciale:Biorga Contra Insektizid Konzentrat

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato:02.11.2022)

Categoria di prodotti: Titolare dell'autorizzazione: Numero federale di omologazione:
Insetticida
Syngenta Agro AG
W-2044-3
Principio: Tenore: Codice di formulazione:
Principio attivo: Piretrine
Coformulante da dichiarare separatamente: Calcium Dodecylbenzene Sulfonate
Coformulante da dichiarare separatamente: Olio di vaselina (petrolio)
2.5 %21.5 g/l


ECconcentrato emulsionato
Applicazioni
A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
O Albicocco
Ciliegio
Frutta a granelli
Prugno/Susino
Afidi
Falene
Concentrazione:0.25 %
Dose:4l/ha
Termine d'attesa:3Settimane
1, 2, 3, 4, 5
G Aglio
Asparagi
Barbabietola
Carote
Cipolle
Fagioli
Fave
Finocchio dolce
Mais dolce
Pastinaca
Porro
Prezzemolo tuberoso
Rabarbaro
Scalogni
Scorzonera
Sedano da coste
Sedano rapa
Topinambur
Tuberina
Afidi
Aleurodidi
Ragnetti
Tripidi
Dose:2.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 6, 7
G Alchechengio
Angurie
Carciofi
Cardo
Meloni
Pepino
Piselli
Zucca da olio
Zucche (buccia non commestibile)
Zucche con buccia commestibile
Afidi
Aleurodidi
Ragnetti
Tripidi
Dose:2.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 5, 6
G Baby-Leaf (Asteraceae)
Afidi
Aleurodidi
Ragnetti
Tripidi
Dose:1.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 5, 8, 9
G Baby-Leaf (Brassicaceae)
Afidi
Aleurodidi
Cavolaie
Ragnetti
Tripidi
Dose:1.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 5, 8, 9
G Baby-Leaf (Chenopodiaceae)
Afidi
Aleurodidi
Ragnetti
Tripidi
Dose:1.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 5, 8, 9
G Bietola
Cicoria belga
Erbette da cucina
Insalate (Asteracee)
Portulaca
Spinaci
Valerianella
Afidi
Aleurodidi
Ragnetti
Tripidi
Dose:1.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 5, 8, 9
G Cavoli / rape da taglio
Cima di rapa
Crescione
Crescione acquatico
Insalate asiatiche (Brassicacee)
Rucola
Afidi
Aleurodidi
Cavolaie
Ragnetti
Tripidi
Dose:1.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 5, 8, 9
G Cetrioli
Peperone
Pomodori
Afidi
Aleurodidi
Ragnetti
Tripidi
Concentrazione:0.25 %
Dose:2.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 7, 10
G Melanzana
Afidi
Aleurodidi
Dorifora della patata
Ragnetti
Tripidi
Concentrazione:0.25 %
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 7, 10
G Rafano rusticana / Ramolaccio
Ramolaccio
Rapa di Brassica rapa e B. napus
Ravanello
Specie di cavoli
Afidi
Aleurodidi
Cavolaie
Ragnetti
Tripidi
Dose:2.5l/ha
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 6, 7
Z Serra: Alberi e arbusti (al di fuori della foresta)
Serra: Colture da fiore e piante verdi
Serra: Rose
Afidi
Aleurodidi
Larve defogliatrici
Ragnetti
Tripidi
Concentrazione:0.3 %
3, 4
Z Bosso (Buxus)
Piralide del bosso
Concentrazione:0.5 %
3, 4, 7, 10, 11


Restrizioni e osservazioni:
  1. La dose indicata si riferisce a un volume di alberi di 10'000 m³/ha. La dose va adattata al volume di alberi in base alle Istruzioni del Servizio di omologazione.
  2. SPe 3: per proteggere gli organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 100 m dalle acque superficiali. Tale distanza può essere ridotta attuando le misure di riduzione della deriva secondo le istruzioni del Servizio di omologazione.
  3. SPe 8: Pericoloso per le api - Può entrare in contatto con piante in fiore o che presentano melata soltanto di sera, al di fuori del periodo di volo delle api. Applicazione soltanto in serre chiuse, a condizione che non siano presenti impollinatori.
  4. Durante la preparazione della poltiglia: Indossare occhiali di protezione o una visiera.
  5. SPe 3: Per proteggere gli organismi acquatici è necessario ridurre il rischio di dilavamento di 2 punti come contemplato nelle istruzioni del Servizio di omologazione.
  6. SPe 3: per proteggere gli organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 20 m dalle acque superficiali. Tale distanza può essere ridotta attuando le misure di riduzione della deriva secondo le istruzioni del Servizio di omologazione.
  7. SPe 3: Per proteggere gli organismi acquatici è necessario ridurre il rischio di dilavamento di 3 punti come contemplato nelle istruzioni del Servizio di omologazione.
  8. Al massimo 2 trattamenti per coltura.
  9. SPe 3: per proteggere gli organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 6 m dalle acque superficiali. Tale distanza può essere ridotta attuando le misure di riduzione della deriva secondo le istruzioni del Servizio di omologazione.
  10. SPe 3: per proteggere gli organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 50 m dalle acque superficiali. Tale distanza può essere ridotta attuando le misure di riduzione della deriva secondo le istruzioni del Servizio di omologazione.
  11. Trattamento con vaporizzatore a zaino o a mano.


Caratterizzazione di pericolo:
  • Autorizzato per l'utilizzazione non professionale.
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini.
  • EUH401Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.
  • H226Liquido e vapori infiammabili.
  • H304Può essere letale in caso di ingestione e di penetrazione nelle vie respiratorie.
  • H318Provoca gravi lesioni oculari.
  • H410Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • SP 1Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.


Avvertenza:
  • Pericolo

Simboli e indicazioni di pericolo:
Identificatore chiave GHS02 GHS05 GHS08 GHS09
Simbolo Identificatore chiave -Estremamente infiammabile Identificatore chiave -Corrosivo Identificatore chiave -Pericoloso per la salute Identificatore chiave -Pericoloso per l'ambiente acquatico
Indicazione di pericolo Estremamente infiammabile Corrosivo Pericoloso per la salute Pericoloso per l'ambiente acquatico


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.