Denominazione commerciale: Agroseller Fenpyrazamine (Importazione parallela)

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 06.09.2019)

Autorizzazione revocata: Termine per la svendita: 03.01.2020, Termine per l'utilizzo: 03.01.2021

Categoria di prodotti: Titolare dell'autorizzazione all'estero: Numero federale di omologazione:
Fungicida
Agro Seller Discount AG
D-5692
Foglio illustrativo n.: Paese di provenienza: Numero d'omologazione estero:
8170 Germania GP 007679-00/002
Principio: Tenore: Codice di formulazione:
Principio attivo: fenpyrazamine
50 %
WG granulare idrodispersibile
Applicazioni
A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
B Fragola
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione: 0.12 %
Dose: 1.2 kg/ha
Termine d'attesa: 1 Giorni
1, 2
O Frutta a nocciolo
Monilia dei frutti
Monilia dei rami e dei fiori
Concentrazione: 0.075 %
Dose: 1.2 kg/ha
Termine d'attesa: 3 Settimane
Applicazione: Trattamento a inizio e a fine fioritura, nonché prima della raccolta.
3, 4, 5, 6
W Vite
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Dose: 1.2 kg/ha
Applicazione: Ultimo trattamento all'invaiatura, ma al più tardi a metà agosto.
7, 8, 9
G Serra: Cetrioli
Serra: Melanzana
Serra: Peperone
Serra: Pomodori
Serra: Zucche con buccia commestibile
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione: 0.1 %
Termine d'attesa: 3 Giorni
10
Z Colture da fiore e piante verdi
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione: 0.1 %
2, 11


Restrizioni e osservazioni:
  1. La dose indicata si riferisce allo stadio "piena fioritura fino all'inizio dell'arrossamento dei frutticini", 4 piante/m², trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1000 l/ha.
  2. SPa 1: Per evitare l'insorgere di resistenza non applicare prodotti dello stesso gruppo di principi attivi per più di 2 volte per coltura.
  3. La dose indicata si riferisce a un volume di alberi di 10'000 m³/ha.
  4. Il termine di attesa per le colture fruttifere senza copertura contro la pioggia è di 10 giorni.
  5. SPe 3: per proteggere organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 6 m dalle acque superficiali. Tale distanza può essere ridotta attuando misure di riduzione della deriva secondo le istruzioni dell'UFAG.
  6. SPa 1: Per evitare l'insorgere di resistenza non applicare prodotti dello stesso gruppo di principi attivi per più di 3 volta per anno e particella.
  7. La dose indicata si riferisce ad un trattamento nella zona dei grappoli con una quantità standard di poltiglia di 1200 l/ha (base per il calcolo).
  8. SPa 1: Per evitare l'insorgere di resistenza non applicare prodotti dello stesso gruppo di principi attivi per più di 1 volta per anno e particella.
  9. Non trattare su uva da tavola.
  10. SPa 1: Per evitare l'insorgere di resistenza non applicare prodotti dello stesso gruppo di principi attivi per più di 3 volte per coltura.
  11. Solamente per piante in vaso e in container.


Caratterizzazione di pericolo:
Si applicano la classificazione e la caratterizzazione dell’etichetta originale estera..

Ulteriori simboli di pericolo svizzeri:
  • SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.