Denominazione commerciale: Bromoxynil 225 (Importazione parallela)

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 06.03.2019)

Categoria di prodotti: Titolare dell'autorizzazione all'estero: Numero federale di omologazione:
Erbicida
Bernbeck LLP
D-6356
Foglio illustrativo n.: Paese di provenienza: Numero d'omologazione estero:
8363 Germania GP 033494-00/018
Principio: Tenore: Codice di formulazione:
Principio attivo: Bromoxinil
21.8 % 225 g/l
[Pari a 31.8% di Bromoxinil ottanoato (327.5 g/l) ]
EC concentrato emulsionato
Applicazioni
A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
G Aglio [trapiantato]
Scalogni
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1 l/ha
Termine d'attesa: 28 Giorni
Applicazione: In post-emergenza, stadi 11 - 13 (BBCH).
1, 2, 3, 4
G Asparagi [Piantagioni in produzione ]
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1.5 l/ha
Applicazione: Dopo il periodo del taglio.
1, 2, 4, 5, 6
G Cipolle da tavola
Cipolle dolci
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1 l/ha
Applicazione: Stadi 11 - 13 (BBCH)
1, 2, 3
G Cipollotti a mazzi
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1 l/ha
Termine d'attesa: 28 Giorni
Applicazione: Stadi 11 - 13 (BBCH)
1, 2, 3
G Mais dolce
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1 - 1.5 l/ha
Termine d'attesa: 60 Giorni
Applicazione: In post-emergenza, stadi 13-18 (BBCH).
1, 2, 4, 7
G Porro
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1.5 l/ha
Termine d'attesa: 8 Settimane
Applicazione: In post-emergenza o dopo la piantagione, stadi 12-19 (BBCH).
1, 3
F Mais
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1 - 1.5 l/ha
Applicazione: In post-emergenza, stadi 12-16 (BBCH).
1, 7
F Sorgo
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1.5 l/ha
Termine d'attesa: 11 Settimane
Applicazione: In post-emergenza dallo stadio BBCH 13.
1, 2, 4, 8


Restrizioni e osservazioni:
  1. Durante la preparazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione + indumenti protettivi + occhiali di protezione o una visiera. Applicazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione + indumenti protettivi. I dispositivi di protezione individuale possono essere sostituiti, durante l'applicazione, da dispositivi di protezione tecnici (p.es. cabina del trattore chiusa), qualora vi sia la garanzia che offrano una protezione analoga o superiore.
  2. Il prodotto può provocare danni alla coltura. Rispettare le misure di prevenzione fissate dal titolare dell'autorizzazione.
  3. Trattamtno frazionato conformemente alle indicazioni del titolare dell'autorizzazione (la dose indicata corrisponde al quantitativo totale autorizzato).
  4. Autorizzato come uso minore secondo l'art. 35 OPF (minor use).
  5. Al massimo 1 trattamento per coltura e anno.
  6. Trattamento sotto il fogliame della coltura.
  7. Bassa dose d'applicazione utilizzabile unicamente in una miscela estemporanea secondo le indicazioni del titolare dell'autorizzazione.
  8. Al massimo un 1 trattamento per coltura.


Caratterizzazione di pericolo:
Si applicano la classificazione e la caratterizzazione dell’etichetta originale estera..

Ulteriori simboli di pericolo svizzeri:
  • SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.