Denominazione commerciale:Switch(Importazione parallela)

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato:05.08.2022)

Autorizzazione revocata: Termine per la svendita:15.03.2022,Termine per l'utilizzo:15.03.2023

Categoria di prodotti: Titolare dell'autorizzazione all'estero: Numero federale di omologazione:
Fungicida
Syngenta Agro GmbH
D-2481
Foglio illustrativo n.: Paese di provenienza: Numero d'omologazione estero:
6113 Germania 004419-00
Principio: Tenore: Codice di formulazione:
Principio attivo: Ciprodinil
Principio attivo: Fludioxonil
37.5 %
25 %
WGgranulare idrodispersibile
Applicazioni
A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
B Fragola
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:2Settimane
1, 2, 3, 4
B Lampone
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:2Settimane
3, 4, 5, 6, 7
B Mini-Kiwi
Marciume dei frutti da Colletotrichum
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Termine d'attesa:5Settimane
3, 4, 6, 8, 9
B Mirtillo
Antracnosi dei piccoli frutti
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:7Giorni
3, 4, 5, 6, 9, 10
B Mora
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:2Settimane
3, 4, 5, 6, 11
B Ribes nero
Ribes rosso
Antracnosi
Concentrazione:0.1 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:7Giorni
3, 4, 5, 6, 9, 10
B Sambuco nero
Antracnosi dei piccoli frutti
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Termine d'attesa:7Giorni
3, 4, 5, 6, 9
B Uva spina
Antracnosi
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:7Giorni
3, 4, 5, 6, 9, 10
O Albicocco
Pesco/pesco noce
Prugno/Susino
Monilia dei frutti
Concentrazione:0.06 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:3Settimane
Applicazione:Dallo stadio 71-72 e 77-79.
4, 6, 12, 13
O Albicocco
Pesco/pesco noce
Prugno/Susino
Monilia dei rami e dei fiori
Concentrazione:0.06 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:3Settimane
Applicazione:Durante la fioritura.
4, 6, 12, 13
O Albicocco
Monilia dei rami e dei fiori
Concentrazione:0.06 %
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:3Settimane
Applicazione:Durante la fioritura.
12, 13, 14, 15, 16
W Vite
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Dose:1.2kg/ha
4, 6, 8, 13, 17, 18
G Asparagi
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Dose:1kg/ha
Applicazione:Dopo il raccolto.
3, 4, 19
G Cetrioli
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 6, 20
G Cicoria belga
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Dose:36
Applicazione:Prima dello stoccaggio.
4, 9, 13, 21, 23, 24
G Cicoria belga
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Dose:90g/hl
Applicazione:Prima dello stoccaggio.
4, 9, 13, 22, 23, 24
G Cicoria belga
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Dose:4.5g/m²
Termine d'attesa:21Giorni
Applicazione:ad inizio forzatura.
4, 9, 13, 23, 24
G Cipolle
Botrite della cipolla (Botrytis squamosa)
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:2Settimane
3, 4, 20, 25
G Cipolle
Marciume bianco della cipolla
Dose:1kg/ha
Applicazione:1° trattamento allo stadio di due foglie, 2° trattamento tre settimane dopo (in caso di semina autunnale in primavera).
3, 4, 25
G Fagioli
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Dose:0.5 -0.8kg/ha
Termine d'attesa:2Settimane
3, 4, 20
G Insalate (Asteracee)
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Rizottonia
Dose:0.5 -0.8kg/ha
Applicazione:Trattamento al più tardi entro 14 giorni dalla piantagione.
3, 4, 20, 25
G Melanzana
Pomodori
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 %
Termine d'attesa:3Giorni
3, 4, 6, 20
G Piselli
Antracnosi del pisello
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Dose:1kg/ha
Termine d'attesa:14Giorni
3, 4, 26
G Rucola
Mal dello sclerozio
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Dose:0.5 -0.7kg/ha
Termine d'attesa:14Giorni
3, 4, 9, 25, 27
G Valerianella
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Rizottonia
Dose:0.6kg/ha
Termine d'attesa:35Giorni
Applicazione:Trattamento al più tardi entro 14 giorni dalla piantagione.
3, 4, 25
Z Alberi e arbusti (al di fuori della foresta)
Rose
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 -0.12 %
3, 4, 5, 6, 13
Z Bosso (Buxus)
Cylindrocladium buxicola
Concentrazione:0.1 %
Applicazione:Da metà aprile fino ad ottobre.
3, 4, 9, 13, 28, 29
Z Colture da fiore e piante verdi
Marciume grigio (Botrytis cinerea)
Concentrazione:0.1 -0.12 %
3, 4, 5, 13
Z Tappeti erbosi e terreni sportivi
Muffa delle nevi
Dose:1.5kg/ha
4, 5


Restrizioni e osservazioni:
  1. Al massimo 2 trattamenti per coltura e anno.
  2. La dose indicata si riferisce allo stadio "piena fioritura fino all'inizio dell'arrossamento dei frutticini", 4 piante/m², trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1000 l/ha. La dose va adattata allo stadio della coltura da trattare in base alle Istruzioni del Servizio di omologazione.
  3. In caso di applicazione nelle serre, queste vanno areate a lungo prima di riaccedervi.
  4. Durante la preparazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione. Applicazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione + indumenti protettivi + una visiera + un copricapo. I dispositivi di protezione individuale possono essere sostituiti, durante l'applicazione, da dispositivi di protezione tecnici (p.es. cabina del trattore chiusa), qualora vi sia la garanzia che offrano una protezione analoga o superiore.
  5. Al massimo 2 trattamenti per anno e particella.
  6. SPe 3: per proteggere gli organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 20 m dalle acque superficiali. Tale distanza può essere ridotta attuando le misure di riduzione della deriva secondo le istruzioni del Servizio di omologazione.
  7. Per i lamponi estivi la dose indicata si riferisce allo stadio "inizio fioritura fino a 50% dei fiori aperti", trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1000 l/ha. Per i lamponi autunnali la dose si riferisce ad una siepe di 150 - 170 cm d'altezza, trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1000 l/ha. La dose va adattata allo stadio della coltura da trattare in base alle Istruzioni del Servizio di omologazione.
  8. Al massimo 1 trattamento per anno e particella.
  9. Autorizzato come uso minore secondo l'art. 35 OPF (minor use).
  10. La dose indicata si riferisce allo stadio "allegagione (50 - 90% delle infiorescenze hanno frutti visibili)", trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1000 l/ha. La dose va adattata allo stadio della coltura da trattare in base alle Istruzioni del Servizio di omologazione.
  11. Per le more la dose indicata si riferisce allo stadio "inizio fioritura fino a 50% dei fiori aperti", trattamento con una quantità standard di poltiglia di 1000 l/ha. La dose va adattata allo stadio della coltura da trattare in base alle Istruzioni del Servizio di omologazione.
  12. La dose indicata si riferisce a un volume di alberi di 10'000 m³/ha. La dose va adattata al volume di alberi in base alle Istruzioni del Servizio di omologazione.
  13. Lavori successivi in colture trattate: indossare guanti + indumenti protettivi fino a 48 ore dall'applicazione del prodotto.
  14. Al massimo 2 applicazioni per via aerea per anno.
  15. Applicazione per via aerea.
  16. Durante la preparazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione.
  17. Ultimo trattamento all'invaiatura, ma al più tardi a metà agosto.
  18. La dose indicata si riferisce ad un trattamento nella zona dei grappoli con una quantità standard di poltiglia di 1200 l/ha (base per il calcolo).
  19. Al massimo 3 trattamenti per anno e particella.
  20. Al massimo 2 trattamenti per coltura.
  21. Irrorare.
  22. Trattamento per immersione.
  23. Al massimo 1 trattamento per ciclo di produzione.
  24. Terminata la durata d'azione: Aerare a lungo i locali prima di riaccedervi.
  25. SPe 3: Per proteggere organismi acquatici dagli effetti di un dilavamento rispettare una zona tampone non trattata con copertura vegetale a una distanza di almeno 6 metri dalle acque superficiali. Le eccezioni sono contemplate nelle istruzioni dell'UFAG.
  26. Al massimo 2 trattamenti per cultura con un intervallo di 10 giorni.
  27. Al massimo 3 trattamenti per coltura.
  28. SPa 1: Per evitare l'insorgenza di resistenza al massimo 4 trattamenti per anno e particella con prodotti dello stesso gruppo di principi attivi.
  29. Trattamenti a intervalli di 4 settimane.


Caratterizzazione di pericolo:
Si applicano la classificazione e la caratterizzazione dell’etichetta originale estera..

Ulteriori simboli di pericolo svizzeri:
  • SP 1Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.