Denominazione commerciale: Mimic (Importazione parallela)

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 13.08.2019)

Categoria di prodotti: Titolare dell'autorizzazione all'estero: Numero federale di omologazione:
Insetticida
Dow Agro Science GmbH
A-3113
Foglio illustrativo n.: Paese di provenienza: Numero d'omologazione estero:
4889 Austria 2620/0
Principio: Tenore: Codice di formulazione:
Principio attivo: Tebufenozide
22.5 % 240 g/l
SC sospensione concentrata
Applicazioni
A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
O Ciliegio
Prugno/Susino
Falene
Tortrici ricamatrici
Concentrazione: 0.05 %
Dose: 0.8 l/ha
Applicazione: Prefioritura o postfioritura (BBCH 57-69).
1, 2
O Frutta a granelli
Carpocapsa delle mele
Tortrici ricamatrici
Concentrazione: 0.04 %
Dose: 0.64 l/ha
Termine d'attesa: 3 Settimane
Applicazione: In estate.
1
O Frutta a granelli
Falene
Nottue (defogliatrici)
Tortrici ricamatrici
Concentrazione: 0.05 %
Dose: 0.8 l/ha
Applicazione: Prefioritura o postfioritura.
1
W Vite
Boarmia
Nottue terricole o vermi grigi
Concentrazione: 0.05 %
Dose: 0.4 l/ha
Applicazione: Stadi B - C.
3
W Vite
Tignole della vite (Eupoecilia ambiguella, Lobesia botrana)
Concentrazione: 0.06 %
Dose: 0.6 - 0.75 l/ha
Termine d'attesa: 3 Settimane
3
W Vite
Tortrice della vite
Concentrazione: 0.05 %
Dose: 0.4 l/ha
Applicazione: Stadi E - G.
3
G Insalate (Asteracee)
Specie di cavoli
Spinaci
Nottue (defogliatrici)
Concentrazione: 0.05 %
Dose: 0.5 l/ha
Termine d'attesa: 2 Settimane
4
G Specie di cavoli
Cavolaie
Tignola delle Crocifere
Concentrazione: 0.05 %
Dose: 0.5 l/ha
Termine d'attesa: 2 Settimane


Restrizioni e osservazioni:
  1. La dose indicata si riferisce a un volume di alberi di 10'000 m³/ha.
  2. Al massimo 1 trattamento per anno.
  3. Lavori successivi in colture trattate: indossare guanti + indumenti protettivi fino a 48 ore dall'applicazione del prodotto.
  4. Soltanto contro giovani stadi larvali.


Caratterizzazione di pericolo:
Si applicano la classificazione e la caratterizzazione dell’etichetta originale estera..

Ulteriori simboli di pericolo svizzeri:
  • SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.