Denominazione commerciale:Select

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato:03.10.2020)

Categoria di prodotti: Titolare dell'autorizzazione: Numero federale di omologazione:
Erbicida
Stähler Suisse SA
W-6010
Principio: Tenore: Codice di formulazione:
Principio attivo: Clethodim
Coformulante da dichiarare separatamente: Naftasolvente
25.2 %240 g/l

ECconcentrato emulsionato
Applicazioni
A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
B Fragola
Gramigna
Dose:1l/ha
Applicazione:Prima della fioritura e dopo il raccolto.
1, 2, 3, 4
B Fragola
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Applicazione:Prima della fioritura e dopo il raccolto.
1, 2, 4, 5
O Frutta a granelli
Gramigna
Dose:1l/ha
2, 3, 4
O Frutta a granelli
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
2, 4, 5
W Vite
Gramigna
Dose:1l/ha
2, 3, 4
W Vite
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
2, 4, 5
G Alloro
Dragoncello
Erba cipollina
Prezzemolo
Rosmarino
Salvia
Timo
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Termine d'attesa:60Giorni
Applicazione:Dopo la piantagione, in post-emergenza, dopo il germogliamento o in colture installate.
1, 2, 4, 5, 6
G Asparagi [Piantagioni in produzione ]
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.75l/ha
Applicazione:Dopo il periodo del taglio (BBCH 12-19).
2, 3, 4, 6, 7, 8
G Asparagi [Giovani piantagioni]
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.75l/ha
Applicazione:A partire dall'anno di piantagione (BBCH 12-19).
2, 3, 4, 6, 7, 8
G Barbabietola
Gramigna
Dose:1l/ha
Termine d'attesa:60Giorni
Applicazione:Dopo l' emergenza.
2, 3, 4, 6, 9
G Barbabietola
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Termine d'attesa:60Giorni
Applicazione:Dopo l' emergenza.
2, 4, 5, 6, 9
G Carote
Gramigna
Dose:1l/ha
Termine d'attesa:8Settimane
Applicazione:In post-emergenza.
2, 3, 4
G Carote
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Termine d'attesa:8Settimane
Applicazione:In post-emergenza.
2, 4, 5
G Cavoli a testa
Gramigna
Dose:1l/ha
Termine d'attesa:4Settimane
Applicazione:In post-emergenza.
2, 3, 4
G Cavoli a testa
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Termine d'attesa:4Settimane
Applicazione:In post-emergenza.
2, 4, 5
G Cipolle
Pomodori
Gramigna
Dose:1l/ha
Termine d'attesa:8Settimane
Applicazione:In post-emergenza.
2, 3, 4
G Cipolle
Pomodori
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Termine d'attesa:8Settimane
Applicazione:In post-emergenza.
2, 4, 5
G Fagioli
Gramigna
Dose:1l/ha
Applicazione:In post-emergenza.
2, 3, 4, 10
G Fagioli
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Applicazione:In post-emergenza.
2, 4, 5, 10
G Piselli senza baccello
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Applicazione:Stadi 12-19 (BBCH).
2, 4, 5, 9
G Porro
Gramigna
Dose:1l/ha
Termine d'attesa:4Settimane
Applicazione:In post-emergenza.
2, 3, 4
G Porro
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Termine d'attesa:4Settimane
Applicazione:In post-emergenza.
2, 4, 5
G Scorzonera
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Applicazione:Allo stadio di 1- fino a 2-foglie della coltura.
2, 4, 5, 6, 9
F Barbabietole da foraggio e da zucchero
Patate
Gramigna
Dose:1l/ha
2, 3, 4
F Barbabietole da foraggio e da zucchero
Patate
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
2, 4, 5
F Colza
Girasole
Pisello proteico
Soia
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
2, 4, 5, 9
F Girasole
Gramigna
Dose:1l/ha
2, 3, 4, 9
F Lino
Gramigna
Dose:1l/ha
2, 3, 4, 6
F Lino
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
2, 4, 5, 6
F Papavero
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
2, 4, 5, 6, 9
F Tabacco
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
Applicazione:Immediatamente dopo la piantagione.
2, 4, 5, 6, 9
F Trifoglio per la produzione di sementi
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.75l/ha
2, 3, 4, 6, 9
Z Alberi e arbusti (al di fuori della foresta) [in vivai]
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose:0.5l/ha
2, 4, 5, 6, 7, 8


Restrizioni e osservazioni:
  1. Al massimo 1 trattamento per coltura e anno.
  2. Durante la preparazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione + occhiali di protezione o una visiera.
  3. SPe 3: per proteggere le piante non bersaglio dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 20 m dai biotopi in virtù degli art. 18a e 18b LNP. Tale distanza può essere ridotta attuando le misure di riduzione della deriva secondo le istruzioni dell'UFAG
  4. Non utilizzare in combinazione con un adesivo o un agente umidificante contenente lecitina di soia.
  5. SPe 3: per proteggere le piante non bersaglio dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 6 m dai biotopi in virtù degli art. 18a e 18b LNP. Tale distanza può essere ridotta attuando le misure di riduzione della deriva secondo le istruzioni dell'UFAG.
  6. Autorizzato come uso minore secondo l'art. 35 OPF (minor use).
  7. Al massimo 1 trattamento per anno e particella.
  8. Trattamento sotto il fogliame della coltura.
  9. Al massimo un 1 trattamento per coltura.
  10. Ultimo trattamento: prima della fioritura.


Caratterizzazione di pericolo:
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini.
  • EUH066L'esposizione ripetuta può provocare secchezza o screpolature della pelle.
  • EUH401Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.
  • H304Può essere letale in caso di ingestione e di penetrazione nelle vie respiratorie.
  • H317Può provocare una reazione allergica cutanea.
  • H319Provoca grave irritazione oculare.
  • H336Può provocare sonnolenza o vertigini.
  • H411Tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • SP 1Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.
  • SPe 2Onde proteggere le acque sotterranee evitare i trattamenti nelle zone di protezione delle acque sotterranee (S2 e Sh).


Avvertenza:
  • Pericolo

Simboli e indicazioni di pericolo:
Identificatore chiave GHS07 GHS08 GHS09
Simbolo Identificatore chiave -Attenzione pericolo Identificatore chiave -Pericoloso per la salute Identificatore chiave -Pericoloso per l'ambiente acquatico
Indicazione di pericolo Attenzione pericolo Pericoloso per la salute Pericoloso per l'ambiente acquatico


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.