Denominazione commerciale: Radi>proXX

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 06.09.2019)

Categoria di prodotti: Titolare dell'autorizzazione: Numero federale di omologazione:
Erbicida
Omya (Schweiz) AG
W-4756-1
Principio: Tenore: Codice di formulazione:
Principio attivo: Glifosato
31 % 360 g/l
[Pari a 41% di Glifosato-isopropile sale di ammonio (476 g/l)]
SL concentrato solubile in acqua
Applicazioni
A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
B Mora
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 2
B Mora
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 2
O Frutta a granelli
Frutta a nocciolo
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 2
O Frutta a granelli
Frutta a nocciolo
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 2
W Vite [Piantagioni in produzione ]
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 2
W Vite [Piantagioni in produzione ]
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 2
G Maggese
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 3
G Maggese
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 3
F Maggese
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 3
F Maggese
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 3
F Mais
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
Applicazione: Alla semina.
1, 4, 5
F Mais
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
Applicazione: Alla semina.
1, 4, 5
F Prati e pascoli
Dicotiledoni (malerbe)
Monocotiledoni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
Applicazione: Trattamento su tutta la superficie prima della risemina.
1, 3
F Prati e pascoli
Dicotiledoni (malerbe)
Monocotiledoni (malerbe)
Concentrazione: 0.5 - 1.5 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
Applicazione: Con vaporizzatore a zaino.
1, 6, 7
F Prati e pascoli
Dicotiledoni (malerbe)
Monocotiledoni (malerbe)
Concentrazione: 5 - 10 %
Termine d'attesa: 3 Settimane
Applicazione: Con vaporizzatori manuali.
1, 6, 7
Z Alberi e arbusti (al di fuori della foresta)
Rose
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 2
Z Alberi e arbusti (al di fuori della foresta)
Rose
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 2
Z Maggese
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 3
Z Maggese
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 3
S Vivai forestali
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 2
S Vivai forestali
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 2
N Lungo le strade nazionali e cantonali
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 8
N Lungo le strade nazionali e cantonali
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 8
N Scarpate e strisce verdi lungo le vie di comunicazione (conformemente ORRPChim)
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Gramigna
Monocotiledoni annuali (malerbe).
Dose: 2 - 3 l/ha
1, 8
N Scarpate e strisce verdi lungo le vie di comunicazione (conformemente ORRPChim)
Dicotiledoni pluriennali (malerbe)
Monocotiledoni perenni (malerbe)
Dose: 4 - 10 l/ha
1, 8
Ö Superficie coltiva aperta
Convolvulaceae
Gramigna
Romice comune
Stoppione
Concentrazione: 5 - 10 %
Applicazione: Con vaporizzatori manuali (senza vaporizzatore a zaino).
1, 9
Ö Superficie inerbita
Romice comune
Stoppione
Concentrazione: 5 - 10 %
Applicazione: Con vaporizzatori manuali (senza vaporizzatore a zaino).
1, 6, 9


Restrizioni e osservazioni:
  1. Non devono esserci precipitazioni durante almeno 6 ore dopo il trattamento.
  2. Trattamento al più tardi entro fine agosto. Le parti verdi delle piante coltivate non devono entrare in contatto con l'erbicida.
  3. Trattamento al più tardi fino a 2 settimane prima della semina o della piantagione.
  4. La dose si riferisce alla superficie effettiva da trattare.
  5. Trattamento della superficie non lavorata tra le file durante la semina a bande fresate.
  6. Pascolo o sfalcio (foraggio fresco o conservato) al più presto 3 settimane dopo il trattamento. Eccezione: per gli animali non in lattazione il termine di attesa è di 2 settimane.
  7. Trattamento pianta per pianta.
  8. Conformemente all'ordinanza sulla riduzione dei rischi inerenti ai prodotti chimici (ORRPChim): Soltanto trattamenti pianta per pianta su piante problematiche, che non possono essere combattute efficacemente con altre misure.
  9. Per il trattamento pianta per pianta secondo l'ordinanza sui pagamenti diretti (OPD).


Caratterizzazione di pericolo:
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini.
  • EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.
  • H411 Tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.


Simboli e indicazioni di pericolo:
Identificatore chiave GHS09
Simbolo Identificatore chiave - Pericoloso per l'ambiente acquatico
Indicazione di pericolo Pericoloso per l'ambiente acquatico


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.