Denominazione commerciale: Lenacil

Elenco dei prodotti fitosanitari (stato: 03.10.2019)

Categoria di prodotti: Titolare dell'autorizzazione: Numero federale di omologazione:
Erbicida
Racroc AG
W-2485
Principio: Tenore: Codice di formulazione:
Principio attivo: Lenacil
Coformulante da dichiarare separatamente: Di-Isopropilnaftilsulfonato di sodio
Coformulante da dichiarare separatamente: Naphthalenesulfonic acid, methyl-, polymer with formaldehyde, sodium salt
80 %


WP polvere bagnabile
Applicazioni
A Coltura Agente patogeno/Efficacia Dosaggio Restrizioni
B Fragola
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1.5 - 2 kg/ha
1, 2, 3
G Barbabietola
Porro [piantato]
Scorzonera
Spinaci
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1.5 - 2 kg/ha
2, 3, 4, 5, 6
F Barbabietole da foraggio e da zucchero
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 0.2 - 0.4 kg/ha
Applicazione: In post-emergenza.
2, 3, 4, 6, 7
F Barbabietole da foraggio e da zucchero
Dicotiledoni annuali (malerbe)
Dose: 1.5 - 2 kg/ha
Applicazione: In pre-emergenza.
2, 3, 4, 5, 6


Restrizioni e osservazioni:
  1. È possibile effettuare un trattamento frazionato (la dose indicata corrisponde al quantitativo totale autorizzato).
  2. SPe 3: Per proteggere organismi acquatici dagli effetti della deriva rispettare una zona tampone non trattata di 20 metri dalle acque superficiali. Per la protezione contro gli effetti di un dilavamento, rispettare una zona tampone con copertura vegetale a una distanza di almeno 6 metri. Riduzione della distanza a causa di deriva ed eccezioni secondo le istruzioni dell'UFAG.
  3. Durante la preparazione della poltiglia: Indossare guanti di protezione + indumenti protettivi + occhiali di protezione o una visiera.
  4. I suoli sabbiosi e poveri in humus non devono essere trattati.
  5. Al massimo un 1 trattamento per coltura.
  6. La dose d'applicazione più bassa per i suoli minerali; la dose più elevata per i suoli ricchi di humus e in suoli paludosi.
  7. Utilizzabile unicamente in una miscela estemporanea secondo le indicazioni del titolare dell'autorizzazione


Caratterizzazione di pericolo:
  • Tenere fuori dalla portata dei bambini.
  • EUH 401 Per evitare rischi per la salute umana e per l'ambiente, seguire le istruzioni per l'uso.
  • H318 Provoca gravi lesioni oculari.
  • H351 Sospettato di provocare il cancro.
  • H410 Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata.
  • SP 1 Non contaminare l'acqua con il prodotto o il suo imballaggio.
  • SPe 2 Onde proteggere le acque sotterranee evitare i trattamenti nelle zone di protezione delle acque sotterranee (S2).


Avvertenza:
  • Pericolo

Simboli e indicazioni di pericolo:
Identificatore chiave GHS05 GHS08 GHS09
Simbolo Identificatore chiave - Corrosivo Identificatore chiave - Pericoloso per la salute Identificatore chiave - Pericoloso per l'ambiente acquatico
Indicazione di pericolo Corrosivo Pericoloso per la salute Pericoloso per l'ambiente acquatico


In caso di dubbio valgono soltanto i documenti originali dell'omologazione. La menzione di un prodotto, principio attivo o di una ditta non rappresenta alcuna raccomandazione.